Coiromonte e Val Selvaggia

Domenica mattina ore 07.30 si parte direzione Malpensa (questa volta ci dirigiamo verso sud), costeggiamo l’aeroporto e  Tornavento per poi scendere sul Ticino e proseguire per Oleggio, Momo e Borgomanero dove si effettua la tappa caffè dopo circa 50 km pianeggianti. Si riparte direzione Gozzano, prendiamo la strada per Armeno passando da Vacciago e Miasino, arrivati ad Armeno si riempie la borraccia e si attacca l’asperità di Coiromonte. Alla fontanella di Coiromonte foto di rito e ripartenza per Sovazza e la Val Selvaggia fino a Gignese, da li si scende a Stresa per poi tornare dal lago. Giro di 120 km con 1000 m di dislivello. Come sempre bella compagnia e paesaggi meravigliosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *