Giri dell’ultimo periodo

Domenica 26 maggio

Le previsioni non promettono una bella giornata, si ritarda di mezzora per capire se smetterà di piovere. Si parte alle 08.30, sembra che il tempo regga ma all’orrizzonte ci sono grossi nuvoloni neri. Non facciamo in tempo a fare 2 km e comincia nuovamente a piovere sempre più copiosamente, teniamo duro e proseguiamo. La pioggia ci seguirà per circa un ora, per poi finalmente smettere arrivati al santuario di Boca. Tappa caffè e si riparte direzione Romagnano Sesia, una parte del gruppo andrà a vedere il passaggio del giro d’italia. A Ghemme si svolta per fare l’interno delle colline Novaresi evitando il monotono piattone che porta a Novara, a metà del percorso  il gruppo si divide chi torna verso casa e chi andrà a vedre il passaggio del giro d’italia. Bella domenica tranne per la prima ora fatta tutta sotto la pioggia.